Una ipotesi sul processo suicidario

La teoria dei tre passi

Gianfranco Del Buono

Psichiatra, Psicoterapeuta

Abstract

Le cause del comportamento suicidario non sono comprese pienamente: comunque, tale comportamento risulta dalla interazione complessa di molti fattori. Sebbene molti fattori di rischio siano stati identificati, non riescono a dare una spiegazione completa del perché le persone cercano di porre fine alle loro vite. Nel corso degli anni, alcune teorie sono state elaborate per tentare di spiegare il suicidio, ma esse falliscono nel differenziare i pensieri suicidari dal comportamento suicidario. Questa distinzione è particolarmente importante perché la maggior parte delle persone che sviluppa un’ideazione suicidaria non andrà mai a commettere un tentativo suicidario. Gli studi sul suicidio hanno sempre più riconosciuto che lo sviluppo della ideazione suicidaria e la progressione dall’ideazione suicidaria al comportamento suicidario sono processi distinti che richiedono spiegazioni differenti. Come risultato, le teorie più recenti sul suicidio adottano uno strumento che va dall’ideazione all’azione, offrendo spiegazioni separate per l’ideazione relativa al suicidio ed il tentativo suicidario.

Questo articolo centra la sua attenzione su una delle più popolari teorie sul suicidio: la Teoria dei Tre Passi, una teoria parsimoniosa che spiega il suicidio in termini di solo 4 fattori: dolore psichico, mancanza di speranza rottura delle connessioni, e capacità del suicidio. La teoria dei tre passi di Klonsky e May descrive le condizioni in cui si verificano il desiderio del suicidio e i tentativi suicidari. Nel primo step, la combinazione di dolore psichico e assenza di speranza causa il desiderio del suicidio; nel secondo step, il desiderio suicidario si intensifica perché il dolore eccede o supera il legame; nel terzo step il desiderio suicidario intense progredisce nel tentativo suicidario, qualora sia presente la capacità di metterlo in atto.

Parole chiave: Suicidio; Teoria dei tre passi; Processo.

Del Buono G: Una ipotesi sul processo suicidario. La teoria dei tre passi. In: Telos, no 2, pp. 31-46, 2023, ISBN: 978-88-9470783-0. (Tipo: Journal Article | Abstract | Links)

Autore

Articoli correlati