Temperamenti affettivi nello spettro bipolare

Spazio semantico pensiero-azione-umore (parte 2)

Gottfried R. S. Treviranus

Specialista FMH in Psichiatra e Psicoterapia

Abstract

Lo spazio “dyn4PAU” della triade classica francese “Pensiero, Azione ed Umore”, come introdotto colla parte 1 (2020) nella rivista “Telos”, parte da un’analisi sillogistica fra le tre mediane anse risonanti cortico-sottocorticali segregate, e perciò ortogonali, che generano uno spaziofase cubico – con anse parallele coinvolgenti cervelletto ed isola. Esso ospita “onde approprianti” che riflettono in conformazione individuale, la modulazione “da giù in alto” esercitata attraverso un ingranaggio temperamentale. Esso per certi versi risulta “offensivo” verso “l’essere raziocinante” del super-ego, mentre genera lo “spettro bipolare”, che, tendendo verso l’estremo appropriante maniacale, passa per la terra dei volatili “temperamenti affettivi” della “scuola pisano-libanese” con Akiskal, Karam ed Hantouche. Con ciò si chiariscono meglio molti processi ripetitivi d’atterraggio e decollo fra “stati di mente” (Horowitz 1994) da modulare in psicoterapia. Essi qui sono da esporre in termini semantico-geometrici simili del “dyn4PAU” di base (56 termini), generando con l’inserzione del “rombo-A” lungo l’asse appropriativa principale del piano Lara e Akiskal (2006) e ulteriori 3 rombi 40 termini e con ciò uno spazio semantico significativo per molti processi psicoterapeutici, da estendere in futuro anche a scambi diadici.

Parole chiave: Temperamenti affettivi; Psicopatologia triadica; Neuro-linguistica sillogistica strutturale.

Treviranus GRS: Temperamenti affettivi nello spettro bipolare: spazio semantico pensiero-azione-umore (parte 2). In: Telos, no Q2, pp. 121-140, 2024, ISBN: 978-88-9470784-7. (Tipo: Journal Article | Abstract | Links)

Autore

Articoli correlati