Non ho l’età

Quale psichiatria di transizione per il Trentino?

Rodolfo D’Agostini1, Marcello Cutroni2, Simone Cuva3

1 Medico chirurgo Psichiatra. SPDC di Arco. Unità operativa di Psichiatria Sud. Dipartimento di Salute mentale. Azienda Provinciale dei Servizi Sanitari di Trento
2 Medico chirurgo specializzando in Psichiatria. SPDC di Arco. Unità operativa di Psichiatria Sud. Dipartimento di Salute mentale. Azienda Provinciale dei Servizi Sanitari di Trento
3 Me3Medico chirurgo, Neuropsichiatra. Unità operativa di Neuropsichiatria infantile. Azienda Provinciale dei Servizi Sanitari di Trento

Abstract

L’adolescenza rappresenta una fase cruciale caratterizzata da significativi cambiamenti biologici, psicologici e sociali. Questo articolo si propone di esaminare la psicopatologia durante l’adolescenza, evidenziando l’aumento delle manifestazioni patologiche e l’anticipazione dell’età d’esordio di tali disturbi. Si discute anche della transizione dei giovani dai servizi di neuropsichiatria per l’infanzia ai servizi di salute mentale per adulti, identificando le sfide e le lacune nell’assistenza durante questo passaggio critico.
In particolare, viene sottolineata l’importanza di una transizione graduale e mirata, che tenga conto delle esigenze specifiche dei giovani pazienti e favorisca la continuità delle cure. Tuttavia, si evidenzia una carenza significativa nella pratica clinica, con una mancanza di coordinamento e collaborazione tra i diversi servizi. Questa situazione contribuisce al rischio di perdita di continuità delle cure e a ritardi nell’inizio del trattamento, con conseguente aggravamento delle condizioni cliniche e dei costi associati.
L’articolo esamina anche le disparità nell’organizzazione dei servizi di salute mentale per l’età adulta in Europa e in Italia, evidenziando la necessità di linee guida più uniformi e di una maggiore collaborazione tra i diversi attori coinvolti nell’assistenza ai giovani durante la transizione.
Infine, viene presentato il progetto di istituzione di un Centro Crisi per l’inizio di una psichiatria di transizione nel Trentino, che mira a fornire un approccio integrato e multidisciplinare per affrontare le esigenze specifiche dei giovani pazienti durante questo periodo di transizione critica.

Parole chiave: Psichiatria di transizione; Adolescenti.

D’Agostini R; Cutroni M; Cuva S: Non ho l’età. Quale psichiatria di transizione per il Trentino?. In: Telos, no Q2, pp. 77-91, 2021, ISBN: 978-88-9470784-7. (Tipo: Journal Article | Abstract | Links)

Autori

Articoli correlati