Il ruolo dell’umorismo nella gestione della situazione traumatica

Patrizia Amici

Psicologa, Psicoterapeuta

Abstract

Questo articolo esplora il rapporto tra l’umorismo e le situazioni traumatiche. In particolare, prende in esame il periodo della quarantena durante l’epidemia da Covid 19. Si analizzano le risposte di 107 soggetti ad un questionario inteso ad indagare sia la ricerca che ricezione e invio di materiale umoristico nonché le motivazioni ed emozioni esitate. I risultati portano a concludere il valore comunicativo dell’umorismo. Nell’invio esso assolve al desiderio delle persone di sdrammatizzare e alleviare attraverso una ridefinizione del senso dell’evento quanto provato e pensato; inoltre serve a creare coesione e vicinanza, divertire e stupire. La ricezione porta ad emozioni positive. Non sono esenti i poli negativi, rappresentati da noia e ansia. In conclusione, l’umorismo durante la quarantena è stato utile per ristrutturare il senso di quanto vissuto e avvicinare emotivamente le persone.

Parole chiave: Umorismo; Trauma; Ricerca.

Amici P: Il ruolo dell’umorismo nella gestione della situazione traumatica. In: Telos, no Q2, pp. 189-200, 2024. (Tipo: Journal Article | Abstract)

Autore

Articoli correlati